BASEC

17.12.2015

swissethics ringrazia tutti coloro che hanno già utilizzato il portale web BASEC per l'inoltro di progetti di ricerca. Tutti i progetti inoltrati hanno potuto essere trattati senza nessun problema particolare.

L'inoltro di progetti di ricerca a tutte le Commissioni d'etica svizzere mediante il portale BASEC è obbligatorio a partire dal 01.01.2016; non verranno così più accettati inoltri o attualizzazioni se non trammite il portale BASEC. Allo stesso modo sono annullate tutte le liste di controllo, così come il „vecchio“ modulo di base, che è rimpiazzato completamente dal modulo d'inoltro di un progetto di ricerca BASEC (cosiddetto Research application form).

Inoltro di aggiornamenti (emendamenti, safety-reports, etc.):

  • Progetti di ricerca che sono stati inoltrati prima di BASEC: a partire dal 01.01.2016, BASEC offrirà una modulo semplificato per gli aggiornamenti di questi progetti.
  • Progetti di ricerca inoltrati mediante il portale BASEC: Gli aggiornamenti verranno effettuati con lo stesso modulo già utilizzato per l'inoltro iniziale.

A partire dal 01.01.2016 sarà possibile inoltrare le dichiarazioni di competenze alle Commissioni d'etica mediante un modulo aggiuntivo nel portale BASEC.

Per semplificare il lavoro amministrativo di molti inoltri di progetti, il documento „Indicazioni sull’idoneità e sulla disponibilità delle infrastrutture nel luogo di svolgimento della sperimentazione“ e il documento „Elenco delle altre persone partecipanti alla sperimentazione clinica“ non sono più obbligatori. Questi documenti potranno essere inoltrati in modo facoltativo. I Comitati d'etica cantonali mantengono però il diritto di richiedere, in casi specifici, la documentazione sulle infrastrutture, cosi come l'elenco delle persone partecipanti e le loro qualificazioni.